È sui Colli Orientali del Friuli che si trova la culla dei nostri vigneti. Qui, le uve di Refosco e Friulano, vengono lavorate secondo tradizione per dar vita alle gocce magiche del nostro balsamico.

La nostra azienda si estende su 100 ettari di terreni di cui 35 coltivati a vigneto in zone collinari, notoriamente le più pregiate per i vini di qualità.

La denominazione controllata Colli Orientali del Friuli disciplina la produzione di questa piccola area vinicola (ca. 2.000 ettari in totale) e tutela le sue caratteristiche che conferiscono alle uve elevate acidità combinate con un ottimo contenuto di zuccheri.

Al crocevia di un mosaico di influenze culturali mediterranee e mitteleuropee...

Questa è la terra i cui rilievi, alcuni millenni fa, erano i fondali del mar Adriatico. Da questo remoto passato derivano le caratteristiche d’eccellenza del terroir, che alterna strati di marne (argille calcaree) a strati di arenarie (sabbie calcificate). Al crocevia di un mosaico di influenze culturali mediterranee e mitteleuropee, questo territorio è protagonista della cultura vitivinicola europea più pregiata.

midolini, il segreto dei colli orientali